Laus Kinetic | Centro di rieducazione motoria

COME RISOLVERE 3 PROBLEMI COMUNI CON LA FISIOTERAPIA

Vota questo articolo
(19 Voti)

Ecco a voi il KinetiConsiglio di questo Mercoledì. In realtà i nostri Fisioterapisti hanno prepararto per voi un triplo consiglio: ecco come possono aiutarvi a risolvere 3 grandi problemi:

1) dolore al gomito (epicondilite/epitrocleite): Si tratta di un'infiammazione cronica dei tendini dei muscoli estensori del carpo e delle dita che si manifesta con dolore puntuale sulla faccia esterne/interna del gomito. 

Perchè vi fa male? difficile a dirsi, ma spesso l'insorgere del dolore è dovuto a stress da uso eccessivo o da movimenti ripetuti con componenti vibratorie. 

Due consigli da addetti ai lavori: riposo, ghiaccio locale, esercizi di allengamento e di rinforzo eccentrico. Il vostro fisioterapista potrà inoltre aiutarvi ad uscirne più velocemente proponendovi terapie fisiche quali Tecarterapia, laser, onde d'urto abbinate ad esercizi specifici. Inotre potrà darvi consigli su come affrontare le attività quotidiane per evitare l'insorgere di nuovi episodi dolorosi.

2) fascite plantare: si tratta du un dolore intenso e pungente solitamente avvertito sotto la pianta del piede. La descrizione che tipicamente ci viene data dai pazienti è: "la mattina quando scendo dal letto è davvero un supplizio! non riesco ad appoggiare il piede dal male! poi dopo qualche passo si scalda e, zoppicando, riesco a camminare".

Le cause sono da ricercarsi nelle attività che avete svolto nell'ultimo periodo: avete corso a lungo dopo un periodo di inattività? avete da poco cambiato le calzature? No?? forse potrebbe essere invece un problema di lunga data dovuto da un appoggio scorretto del vostro piede. Se non vi ritrovate in nessuna di queste situazioni allora propabilmente la causa è stato un evento traumatico. A prescindere dal motivo del dolore il nostro consiglio è: esercizi attivi e terapie fisiche: la Tecarterapia ancora una volta può essere un ottimo aiuto. Ed ancora: siate bravi a non trascurare il dolore per un lungo periodo: risolvere il problema potrebbe poi richiedere più tempo!

3) dolore cronico di spalla: se avete dolore alla spalla e pensando a cosa può averlo causato vi viene in mente che non siete caduti da cavallo, ne la vostra biciclette vi ha disarcionato improvvisamente, non vi stupite! il dolore alla spalla può manifestarsi anche senza eventi traumatici! 

Il fisioterapista in questi casi ti può aiutare a scoprirne l'origine una valutazione specifica del problema. Le cause possono essere di origine tendinea, da instabilità dell'articolazione o da infiammazioni articolari, ma su questo non ci dilungheremo.

E' invece importante aiutarvi a risolvere il problema atrraverso esercizi attivi specifici per migliorare la stabilità, la postura e la coordinazione muscolare nei movimenti. Se decideste di affrontare questa sfida, vi imbatterete in esercizi di rinforzo, di stretching e di igiene posturale.

Se vi riconosceste in uno di questi problemi non esitate a contattarci per una visita/consulenza gratuita tramite il form qui a fianco!

Al prossimo kinetiConsiglio!

Andrea e Daniele, Fisioterapisti Laus Kinetic

Contatti

  1. A cosa sei interessato?(*)
    Scegli a cosa sei interessato, grazie.
  2. Nome e Cognome(*)
    Inserisci il tuo Nome e Cognome, grazie.
  3. Telefono(*)
    Inserisci il tuo numero di telefono, grazie.
  4. Email(*)
    Inserisci la tua email, grazie.
  5. Messaggio
    Input non valido
  6. (*)
    Devi accettare il trattamento dei dati personali, grazie.