Laus Kinetic | Centro di rieducazione motoria

PERCHè CON LA CORSA NON COMBATTI LA CELLULITE

Vota questo articolo
(17 Voti)

Inanzitutto una veloce premessa: la tanto temuta cellulite è la conseguenza del ristagno sottocutaneo di liquidi che impedisce l'ossigenazione dei tessuti.

Oltre alle sacre buone regole come quella di alimentarsi correttamente, bere molto, rigenerare il fisico con adeguato riposo, non fumare, evitare indumenti troppo attillati e tacchi alti, la parola d'ordine per contrastare la cellulite è riossigenare i tessuti attraverso l'attività fisica.

E fino a qui niente di nuovo. La corsa è l'attività che nell'immaginario comune può sembrare efficace a questo scopo, in realtà nasconde qualche inganno:

  1. la corsa come attività ad alto impatto sollecita eccessivamente le articolazioni generando micro lesioni ai capillari perferici, che peggiorano la possibilità di ossigenare i tessuti
  2. perchè la corsa sia efficace al nostro scopo, è indispensabile si protragga per un tempo superiore ai 20 minuti e consenta di mantenere una frequenza cardiaca compresa tra il 65% e l'85% della frequenza cardiaca massima (ricordiamo che la FC max=220-età, ottenendo un risultato abbastanza attendibile). Solo così avremo la certezza di fare un buon lavoro aerobico
  3. la corsa, affrontata da principiante, può rivelarsi eccessivamente dispendiosa a discapito del consumo di ossigeno come carburante e aumentando la produzione di acido lattico. 

A questo proposito, senza voler fare lezione di chimica, sappiamo che l'acido lattico aumenta i livelli di Ph, l'aumento del Ph inibisce l'attivazione di enzimi, proteine e trasportatori di membrana e questo porta ad una diminuzione della funzione metabolica soprattutto quella di scissione dei grassi.

La conseguenza sarà un cattivo scambio con il torrente circolatorio e quindi ristagno cellulare.

' Il KinetiConsiglio migliore per colore che non vogliono rinunciare ad una buona attività all'aperto, sarà piuttosto quello di fare una camminata che scongiuri i rischi descritti, migliori la circolazione periferica, grazie anche all'utilizzo della "pompa piede" durante il passo e quindi favorisca il drenaggio linfatico '.

Esistono però altre efficaci e più divertenti attività aerobiche che stimolano la micocircolazione e quindi lo smaltimento della cellulite, attraverso la tonificazione muscolare e l'aumento del metabolismo.

Un esempio è l'allenamento a circuito in palestra.

Se fossi curiosa, vuoi saperne di più o vuoi provare una lezione contatta i nostri Personal Trianer tramite il form qui a fianco!

Alla prossima! ;)

Contatti

  1. A cosa sei interessato?(*)
    Scegli a cosa sei interessato, grazie.
  2. Nome e Cognome(*)
    Inserisci il tuo Nome e Cognome, grazie.
  3. Telefono(*)
    Inserisci il tuo numero di telefono, grazie.
  4. Email(*)
    Inserisci la tua email, grazie.
  5. Messaggio
    Input non valido
  6. (*)
    Devi accettare il trattamento dei dati personali, grazie.