Laus Kinetic | Centro di rieducazione motoria

COME COMBATTERE LA CELLULITE CON ESERCIZIO FISICO E DIETA

Vota questo articolo
(16 Voti)

Partiamo innanzitutto con il dire cosa è effettivamente questo incubo per tante donne, la cellulite, cercando di essere più semplice possibile...

Al di sotto della nosra pelle abbiamo uno strato di grasso, con funzione di riserva energetica e di protezione della temperatura del nostro corpo. Quando questo strato si altera, vuoi per fattori ereditari e genetici, aimè non controllabili ne tantomeno modificabili, vuoi per stle di vita errato (tra cui ovviamente alimentazione e movimento), all'interno di questo tessuto vanno ad accumularsi liquidi e sostanze di scarto che non riescono più ad essere eliminati con la stessa velocità con cui si presentano. Ed ecco che si forma così un tessuto edematoso, nei casi più gravi anche fibrotico, duro e dolorante che si manifesta all'esterno con la famosa buccia d'arancia.

Constatato che ciò che madre natura ci ha fornito non sia modificabile, resta da agire su tutti quei fattori favorenti la cellulite e che possono essere parecchi.

Se è vero che noi "siamo ciò che mangiamo" allora di sicuro dobbiamo controllare ciò che ingurgitiamo senza controllo facendo attenzione ad evitare cibi troppo rassi e sale, entrmbi causa di accumulo di grasso e ritenzione idrica.

Io sono anche convinto che noi "siamo ciò che facciamo" e non solo quello che mangiamo. Perciò se non utilizziamo il nostro corpo per ciò che è stato progettato (muoversi!) rischiamo di peggiorare il nostro stato di salute. Come?

Il movimento crea un flusso di sangue e linfa che permette di portare sostanze nutritive a tutto il nostro corpo e a ripulirlo delle sostanze di scarto.

Il giusto movimento è altrettanto importante per combattere la cellulite, ne abbiamo già parlato in un altro articolo della nosra rubrica KinetiConsigli (qui) e ne parleremo ancora più avanti.

Vien da sola la conclusione per cui senza movimento avremmo ristagno venoso e accumulo di liquidi che peggioreranno la cellulite. Ma oltre a questo sono tanti altri gli atteggiamenti che alterano il nostro flusso di sangue: le gambe accavallate per ore, i tacchi alti, scarpe e indumenti troppo stretti o stare fermi in piedi per molto tempo. La nostra è una macchina perfetta, in ogni suo particolare, ma per funzionare ha bisogno di un conducente che ne sappia utilizzare le sue potenzialità!

Continuate a scriverci per consigli, dubbi o suggerimenti su tutto ciò che riguarda il nostro lavoro!

A presto,

Matteo,  Personal Trainer LAUS KINETIC

Contatti

  1. A cosa sei interessato?(*)
    Scegli a cosa sei interessato, grazie.
  2. Nome e Cognome(*)
    Inserisci il tuo Nome e Cognome, grazie.
  3. Telefono(*)
    Inserisci il tuo numero di telefono, grazie.
  4. Email(*)
    Inserisci la tua email, grazie.
  5. Messaggio
    Input non valido
  6. (*)
    Devi accettare il trattamento dei dati personali, grazie.