Laus Kinetic | Centro di rieducazione motoria

PERCHè ALLENARSI CON IL CARDIOFREQUENZIMETRO

Vota questo articolo
(4 Voti)

La primavera ormai è alle porte, le giornate si allungano ed ecco che aumentano il numero di praticanti delle discipline all’aperto; fra questi sicuramente i runners  e ciclisti sono gli sportivi che più di tutti si moltiplicano in questo periodo.

Spesso e volentieri però viene sottovalutato uno strumento indispensabile per le discipline aerobiche: il cardiofrequenzimetro!

Soprattutto a livello amatoriale questo oggetto non viene molto considerato. Ma cos’ è ? A cosa serve? Perché è così importante?

Il cardiofrequenzimetro (in gergo semplicemente cardio) e’ uno strumento che permette la misurazione in tempo reale  della frequenza cardiaca ( con misurazione in battiti al minuto o bpm).

Si tratta di una fascetta con all’interno un sensore che trasmette direttamente ad un orologio da polso degli impulsi elettromagnetici rilevatori del ritmo cardiaco.

L’importanza di questo strumento e’ data dal fatto che ci permette di tenere sotto controllo i “giri motore” del nostro corpo, o più nello specifico del nostro cuore: sapere a “quanti giri” sto lavorando mi permette di valutare con più accuratezza qual è  il reale sforzo a cui sto sottoponendo il mio fisico e di conseguenza se lo sforzo che sto facendo è coerente con gli obiettivi che mi sono prefissato.

Ognuno di noi ha un proprio livello di allenamento per cui la velocità di percorrenza piuttosto che il tempo non sono gli unici elementi da tenere in considerazione.  Per completare la valutazione dell’allenamento bisogna capire anche l'intensità dello sforzo a cui sto sottoponendo la mia “macchina”!

Il costante controllo di questo parametro consente di valutare, ad esempio, i progressi dei miei allenamenti: se, ad esempio, a parità di velocità e distanza percorsa la mia frequenza diminuisce ecco che il mio stato di forma sta migliorando.

In commercio ne esistono di varie marche,modelli e costi: quelli base sono completi di cronometro e con possibilità di impostare le frequenze entro cui volersi allenare; i più complessi hanno incorporati sistemi GPS per la rilevazione del tragitto percorso, nonché programmi particolari di interfaccia con pc e software che permettono di scaricare gli allenamenti effettuati.

Una cosa importante sarebbe sapere a che frequenza lavorare per ottenere i risultati che cerco: nei prossimi articoli tratteremo con precisione le frequenze cardiache più adatte per ottenere diversi tipi di risultati.

Per cui cosa aspetti: munisciti di un cardio ed inizia a lavorare!  Buon allenamento !

Davide - Personal Trainer Laus Kinetic

Contatti

  1. A cosa sei interessato?(*)
    Scegli a cosa sei interessato, grazie.
  2. Nome e Cognome(*)
    Inserisci il tuo Nome e Cognome, grazie.
  3. Telefono(*)
    Inserisci il tuo numero di telefono, grazie.
  4. Email(*)
    Inserisci la tua email, grazie.
  5. Messaggio
    Input non valido
  6. (*)
    Devi accettare il trattamento dei dati personali, grazie.