Laus Kinetic | Centro di rieducazione motoria

SCUOLA, CIFOSI E MAL DI SCHIENA: COSA C'è DA SAPERE

Vota questo articolo
(7 Voti)

La cifosi è' una particolare alterazione della colonna vertebrale, che

la condiziona ad una eccessiva flessione anteriore della regione dorsale.

 

" Riconoscere precocemente una cifosi, attraverso un'analisi posturale, può limitare i danni ed impedire che un semplice atteggiamento posturale, diventi un problema strutturale irreversibile e doloroso."

 

In quante occasioni le mamme ci hanno saggiamente ordinato di stare dritti facendo i compiti, di aprire le spalle e alzare la testa camminando o di non stare gobbi a tavola?

Queste raccomandazioni non hanno età, ma forse non è' chiaro a tutti che dietro l'atteggiamento curvo di una schiena, ci siano dinamiche complesse e che scoprire precocemente cosa lo causi, scongiuri disturbi seri in futuro.

La scuola è senza dubbio un ambiente che oggi non stimola positivamente la postura dei bambini, ma anzi la condiziona in negativo.

 

Sempre più spesso sentiamo parlare di bambini che in età scolare soffrano di mal di schiena ed altrettanto spesso, si pensa che la colpa sia dello zaino che si portano addosso.

 

Certamente kg di libri sulle spalle di un bimbo in fase di crescita, non sono salutari, ma questo è'  un aspetto che può solo aggravare una condizione e non esserne la causa.

La cifosi, come altre patologie della colonna, non è' riconducibile a cause specifiche, ma oggi sempre più professionisti del nostro settore, puntano il dito su alcuni aspetti responsabili di alterazioni strutturali della colonna e conseguenti mal di schiena e invitano alla prevenzione, partendo dalla scuola! 

 

" Il primo grande danno per la salute della schiena è' la sedentarietà' ."

 

I bambini di oggi trascorrono metà della loro giornata seduti, per lo più scomposti e senza alcun supporto ergonomico. Questa costrizione non fisiologica per un corpo progettato al movimento, adatta le "forme" del nostro corpo alla condizione che prediligiamo, quella chiusa di una sedia! 

Al di fuori di sporadiche attività sportive extra scolastiche, decresce la percentuale di attività ludiche al parco o in cortile che stimoli le primarie capacità coordinative e condizionali e crei le basi per uno sviluppo muscolare e scheletrico armonico.

 

Correre, saltare, arrampicare, rotolare sono attività sovvertite dal digitare, chattare, messaggiare...

 

Aumenta la percentuale di bambini in sovrappeso o con una alimentazione scorretta, condizione che influisce sulla distribuzione dei carichi corporei anche in giovane età.

Aumenta il tempo trascorso davanti a pc, TV e telefonini nel tempo libero. L'ennesima forzatura a carico del nostro sistema, che involve ad una condizione cronica di rigidita' articolare, restrizione fasciale e muscolare causata dall'accorciamento di tutte le catene anteriori.

Infine, ma non per importanza, aumentano fragili condizioni emotive ed elevato stress anche tra i più piccoli. 

Qualsiasi carico emozionale alterato o negativo si riflette in un atteggiamento di chiusura del corpo,  e può trasformarsi una condizione cronica e patologica.

 

Forse avrete riconosciuto nei vostri bambini un atteggiamento curvo del dorso; la tendenza a chiudere le spalle e anteporre il capo; la sedentarietà e il mal di schiena episodici o la familiarità con patologie della colonna.

Invitare i bambini a mantenere una postura corretta, è' un ottimo consiglio, ma senza fornire loro un adeguato supporto "terapeutico " , li costringe ad una fatica vana senza risultati duraturi.

L'analisi posturale eseguita da osteopati, fisioterapisti e chinesiologi potrebbe individuare le principali cause di una cifosi, o di un semplice atteggiamento cifotico e fornire validi strumenti per risolvere il problema, attraverso trattamenti manipolativi o semplici esercizi.

Se avessi dubbi, domande o vuoi una valutazione posturale gratuita contattaci tramite il form qui a fianco.

Alla prossima!

 

Cristiana - Osteopata Kinetic Group

Contatti

  1. A cosa sei interessato?(*)
    Scegli a cosa sei interessato, grazie.
  2. Nome e Cognome(*)
    Inserisci il tuo Nome e Cognome, grazie.
  3. Telefono(*)
    Inserisci il tuo numero di telefono, grazie.
  4. Email(*)
    Inserisci la tua email, grazie.
  5. Messaggio
    Input non valido
  6. (*)
    Devi accettare il trattamento dei dati personali, grazie.